Feroza club Italia

club 4x4
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  Vai al sitoVai al sito  IscrivitiIscriviti  Accedi  
Condividere | 
 

 GUARNIZIONE TESTATA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
voyager970



Numero di messaggi: 142
Data d'iscrizione: 28.03.12
Età: 44
Località: Poggiomarino

MessaggioOggetto: Questa testata....mah!   Gio Ago 29, 2013 11:25 am

Premetto che non sono un'esperto di meccanica ed ho una feroza da poco più di un anno.
Sono però tanto ma proprio tanto tenace sul fatto di informarmi, documentarmi e sentire tanti tanti pareri prima di metter mano o far mettere mano a quello che ritengo un motore particolare!
Chi legge i miei post capirà che sono incappato nell'odissea della guarnizione testata.
La maggior parte dei meccanici che hanno visto e provato la mia auto erano pronti a rifare la guarnizione tranne uno che ha anche lui una Feroza e mi ha sconsigliato tale intervento dicendomi che non è un'operazione facile se non per chi conosce BENE questo motore.
I sintomi di una guarnizione bruciata li ho imparati a riconoscere ed il mio motore non ne ha nessuno tranne quello del rumore aria nello scambiatore del riscaldamento e una piccola quantità d'acqua che mi passa nella vaschetta.
Dopo gli interventi più semplici effettuati (pulizia radiatore e circuito, sostituzione del viscostatico che faceva capricci, ecc.) mi resta ora da montare la valvola termostatica ORIGINALE che finalmente sono riuscito a reperire. Io son convinto che il problema sia tutto lì. Prima perchè apre a 78° come richiesto dal mio motore e poi per quel famoso forellino di cui abbiamo tanto parlato in diversi post.
Ho una verifica da fare appena smonterò quella che ho sul motore che tra l'altro apre a 84°
Credo che oltre alla temperatura ci sia anche un'altra piccola diferenza.
Vi farò sapere.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.acquarienatura.it
MINIMO



Numero di messaggi: 22
Data d'iscrizione: 27.08.13
Età: 34
Località: marche - fano

MessaggioOggetto: Re: GUARNIZIONE TESTATA   Gio Ago 29, 2013 2:20 pm

ciao ragazzi chi li e capitato questo casino nn so casa fare al mio ferruccio da poco ho speso 600 euro e o rifatto la guarnizione alla testata piu vari lavori pero ora mi ritrovo con i tubi del radiatore gonffi di aria cioe mi si forma l aria nel circuito e l acqua me la butta nella vaschetta cosa puo essere successo che nn va la ventola? grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
zeus



Numero di messaggi: 3139
Data d'iscrizione: 15.11.08
Età: 31
Località: mazara del vallo

MessaggioOggetto: Re: GUARNIZIONE TESTATA   Gio Ago 29, 2013 6:46 pm

devi eliminare l aria ....e o pulire il circuito
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Tcheunne



Numero di messaggi: 2608
Data d'iscrizione: 18.03.10
Età: 41
Località: Aosta

MessaggioOggetto: Re: GUARNIZIONE TESTATA   Gio Ago 29, 2013 8:33 pm

MINIMO ha scritto:
Ciao vi ringrazio per la collaborazione il mio ferro ho provato a cambiare anche il tappo al radiatore ma nulla da fare mi va in pressione i tubi del radiatore e quando mi fermo l acqua dal radiatore mi passa nella vaschetta di recupero grazzie.

Certo che qualche informazione in più detta subito non sarebbe male ....
Ora il tappo è originale , è nuovo o usato , stampato sopra al tappo ci dovresti trovare un numero , a memoria mi pare 0,9 ,che è la pressione a cui apre , se c'è scritto un numero più basso o più alto non va bene .
Anche se non è il tuo caso la valvola termostatica si può provare facendo la scaldare in un pentolino d'acqua , avendo un termometro quando l'acqua arriva a 78 o 84 gradi a seconda del termostato si vede l'elemento sensibile che si muove e apre il passaggio.Importante la valvolina in plastica presente sul termostato va posizionata in alto .
Il giunto della ventola a motore freddo e abbastanza duro , a motore avviato diventa un po' più morbido , quando la lancetta della temperatura si avvicina al massimo diventa duro , se non funziona a motore caldo la ventola la giri molto facilmente.
La carica del circuito di raffreddamento va fatto molto lentamente per permettere all'aria di uscire e non creare bolle all'interno del motore .quando il radiatore e' pieno si mette in moto e si aspetta che la lancetta della temperatura arrivi quasi a metà nella posizione in cui il termostato si apre ,sempre a radiatore aperto in modo da far uscire l'eventuale aria .dando qualche pizzico ai manicotti e qualche leggera accelerata si aiuta lo spurgo del circuito.
Ora fatto controllato questo se non ci sono occlusioni nell'impianto dovrebbe essere a posto.
Altra domanda fino ad ora hai parlato di rumore aria e acqua che passa nella vaschetta ....ma la temperatura ? Dove rimane la lancetta in marcia ,sotto sforzo ,al minimo ?
Qualche notizia in più non sarebbe male


Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
max69



Numero di messaggi: 2165
Data d'iscrizione: 15.06.10
Età: 45
Località: Milano/Alessandria

MessaggioOggetto: Re: GUARNIZIONE TESTATA   Gio Ago 29, 2013 9:34 pm

Tcheunne ha scritto:
MINIMO ha scritto:
Ciao vi ringrazio per la collaborazione il mio ferro ho provato a cambiare anche il tappo al radiatore ma nulla da fare mi va in pressione i tubi del radiatore e quando mi fermo l acqua dal radiatore mi passa nella vaschetta di recupero grazzie.
Certo che qualche informazione in più detta subito non sarebbe male ....
Ora il tappo è  originale , è nuovo o usato , stampato sopra al tappo ci dovresti trovare un numero , a memoria mi pare 0,9 ,che è la pressione a cui apre , se c'è scritto un numero più basso o più alto non va bene .
Anche se non è il tuo caso la valvola termostatica si può provare facendo la scaldare in un pentolino d'acqua , avendo un termometro quando l'acqua arriva a 78 o 84 gradi a seconda del termostato si vede l'elemento sensibile che si muove e apre il passaggio.Importante la valvolina in plastica presente sul termostato va posizionata in alto .
Il giunto della ventola a motore freddo e abbastanza duro , a motore avviato diventa un po' più morbido , quando la lancetta della temperatura si avvicina al massimo diventa duro , se non funziona a motore caldo la ventola la giri molto facilmente.
La carica del circuito di raffreddamento va fatto molto lentamente per permettere all'aria di uscire e non creare bolle all'interno del motore .quando il radiatore e' pieno si mette in moto e si aspetta che la lancetta della temperatura arrivi quasi a metà nella posizione in cui il termostato si apre ,sempre a radiatore aperto in modo da far uscire l'eventuale aria .dando qualche pizzico ai manicotti e qualche leggera accelerata si aiuta lo spurgo del circuito.
Ora fatto controllato questo se non ci sono occlusioni nell'impianto dovrebbe essere a posto.
Altra domanda fino ad ora hai parlato di rumore aria e acqua che passa nella vaschetta ....ma la temperatura ? Dove rimane la lancetta in marcia ,sotto sforzo ,al minimo ?
Qualche notizia in più non sarebbe male


Eggià...chi più e chi meno noi con il ferro ci siam passati tutti, o quasi , con i probblemi di temperatura...
Più sarai preciso e dettagliato meglio sarà...scriviiiii!!!! qui nessuno si stanca a leggere per cercare di risolvere....
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
GIO'



Numero di messaggi: 3334
Data d'iscrizione: 15.04.09
Età: 45
Località: TORINO

MessaggioOggetto: Re: GUARNIZIONE TESTATA   Ven Ago 30, 2013 8:20 am

OOOOOOOT :

oggi son stanco ergo che per non stancarmi ancor di piu' leggero' poco il forum.

lol! lol! lol! lol! lol! lol! lol! lol! 

da GIO'
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
MINIMO



Numero di messaggi: 22
Data d'iscrizione: 27.08.13
Età: 34
Località: marche - fano

MessaggioOggetto: guarnizione testata   Ven Ago 30, 2013 8:57 am

ciao vi ringrazio per le risposte sempre gentili siete. il mio problema e rifatta la guarnizione alla testata mi sono accorto che dopo 4 km il motore era caldo la lancetta a 90 gradi e ok poi piu correvo e piu saliva di gradi e arrivava a 100 gradi piu rallentavo e piu si abbassava la lancetta e ad arrivare a 90 gradi, poi vidi che i 2 tubi del radiatori sono duri che cera l aria nel radiatore o comprato un tappo nuovo uguale a quello vecchi da 0,9 ma nn ce stata differenza era uguale a prima rivado dal meccanico li spiego la situazione e lui mi disse togliamo la valvola termostatica cosi l acqua gira sempre nn va in ebolizzione ma il risultato e sempre uguale quindi ho il ferro senza termostato e quando vado via percorrendo 20 km i tubi si gonfiano d aria e l acqua quando il motore e fermo me la butta pian piano nella vaschetta booooo. penso di mettere il motore rivisionato tutto completo .
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Tcheunne



Numero di messaggi: 2608
Data d'iscrizione: 18.03.10
Età: 41
Località: Aosta

MessaggioOggetto: Re: GUARNIZIONE TESTATA   Ven Ago 30, 2013 3:28 pm

beh se quando rallenti la temperatura scende escluderei un intoppo nel circuito idraulico ...senza vederlo ti direi prova a procurarti uno di quei prodotti per pulire il radiatore e gli fai un bel risciacquo ....male non fa ....e verifica che quando il motore è bello caldo la ventola sia dura da girare ...lo scaldi ben bene quando ti sembra che sia sui 90 ° spegni il motore e provi a girare a mano la ventola ... se gira morbida il giunto no funge
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
giordano falappa



Numero di messaggi: 34
Data d'iscrizione: 04.03.13
Età: 36
Località: filottrano ancona

MessaggioOggetto: Re: GUARNIZIONE TESTATA   Lun Set 16, 2013 7:55 pm

ciao e benvenuto..........hai rifatto la testa e siamo ok ma la testata è andata in rettifica??????????????
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
zeus



Numero di messaggi: 3139
Data d'iscrizione: 15.11.08
Età: 31
Località: mazara del vallo

MessaggioOggetto: Re: GUARNIZIONE TESTATA   Mar Set 17, 2013 3:20 am

stessa mia situazione ....del cazzo aggiungerei !!
fatto tutto anche io ...
per prima cosa nn camminare con il ferro !!
smonta il radiatore e portalo da un radiaorista per farlo pulire, aprendolo , e spurgandolo ...dovrebbe essere incrostato e nn lavora !!
ripeto che ho avuto la tua stessa esperienza ...
ora sono con testata sistemata, guarnizione sistemata ..radiatore mezzo nuovo, risistemato peche bloccato, che come da te mi faceva alzare la temperatura pur nn avendo la valvola termo !!
ora mi sta a metà della metà ! ma continuo a sentire, nn molto però, un po di acqua di ricircolo !!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
zeus



Numero di messaggi: 3139
Data d'iscrizione: 15.11.08
Età: 31
Località: mazara del vallo

MessaggioOggetto: Re: GUARNIZIONE TESTATA   Dom Set 22, 2013 11:11 pm

rgà ...mi dite come eliminare stu gogroglio di acqua che sento lato passeggero ?!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
numanese



Numero di messaggi: 173
Data d'iscrizione: 08.03.12
Età: 31
Località: Numana

MessaggioOggetto: Re: GUARNIZIONE TESTATA   Lun Set 23, 2013 7:34 am

Giordano ha fatto una domanda interessante, la testata è stata mandata in rettifica?

I tuo sintomi sembrano quelli di una guarnizione che non tiene.

Ho paura che il lavoro sia stato fatto male e che la tua guarnizione sfiati appena appena i gas di scarico nel circuito di raffreddamento...

Quella che trovi nei manicotti durissimi, non è aria o vapore, ma gas di scappamento...

Questa poi è una situazione destinata a peggiorare...

Per pulire il radiatore basta trovare un radiatorista, anche se io temo che il problema venga dalla guarnizione nuova che non tiene al 100%
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ferro89



Numero di messaggi: 6701
Data d'iscrizione: 14.11.08
Età: 25
Località: scurano(parma)

MessaggioOggetto: Re: GUARNIZIONE TESTATA   Lun Set 23, 2013 10:09 am

zeus ha scritto:
rgà ...mi dite come eliminare stu gogroglio di acqua che sento lato passeggero ?!
probabilmente hai qualche bolla d'aria nel condotto del radiatore del riscaldamento, a me lo faceva ogni volta che lo accendevo però poi spariva. non è nulla di preoccupante, anzi è segno che l'acqua circola anche all'interno dell'abitacolo. prova a vedere se riesci a spurgare per bene
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
zeus



Numero di messaggi: 3139
Data d'iscrizione: 15.11.08
Età: 31
Località: mazara del vallo

MessaggioOggetto: Re: GUARNIZIONE TESTATA   Lun Set 23, 2013 10:37 am

....quale è la giusta tecnica per spurgare ?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ferro89



Numero di messaggi: 6701
Data d'iscrizione: 14.11.08
Età: 25
Località: scurano(parma)

MessaggioOggetto: Re: GUARNIZIONE TESTATA   Lun Set 23, 2013 10:46 am

a motore freddo accendi cosi la pompa gira facendo andare l'acqua in tutti i condotti, man mano che si scalda premi i tubi + grossi cosi da smuovere l'aria che è dentro al circuito. io lo faccio con il tappo aperto e quando inizia a salire il livello lo chiudo. poi ho una valvolina nel punto + alto del circuito che aprendola mi fa da sfiato, praticamente l'aria che si è accumulata nel circuito esce tutta da li e ho spurgato correttamente.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 

GUARNIZIONE TESTATA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 5 su6Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

 Argomenti simili

-
» guarnizione testata bruciata
» Guarnizione testata consigli cercasi
» GUARNIZIONE TESTATA
» problemi guarnizione testata
» Bertone Freeclimber 2 guarnizione testata, e impianto elettrico

Permesso del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Feroza club Italia ::  :: -