Feroza club Italia

Tecnica, manutenzione e tutto quello che c'è da sapere sul Feroza
 
IndiceIndice  FAQFAQ  Vai al sitoVai al sito  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Castelnuovo Bormida

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Tcheunne

avatar

Numero di messaggi : 3645
Data d'iscrizione : 18.03.10
Età : 44
Località : Aosta

MessaggioTitolo: Castelnuovo Bormida   Dom Mag 08, 2011 10:53 pm

Giornata Fantastica !!!!Oggi io il buon Enrico e nel pomeriggio anche lo sfortunato Giò abbiamo provato ...per voi (diciamo così)... la pista permanente di Castelnuovo Bormida.
Non è un tracciato unico ma vari pistini con livelli di difficoltà differenti.Oggi grazie al bel tempo dei giorni passati la pista era praticamente tutta secca ,le poche fangaie presenti
erano davvero piccole ,ma molto insidiose, tant'è vero che il mio buon ferro ha dovuto saltare l'ostacolo.In caso di pioggia mi sa che davvero pochi mezzi potrebbero girare.
In mattinata abbiamo cominciato a provare i più facili con buoni risultati direi , a parte un quasi ribaltamento mio su di salitone .Poi la sfortuna ha fermato Led con un principio di stallonamento ad una ruota .Io e mio fratello abbiamo continuato a provare tutto il possibile ripetendo anche i pistini già fatti migliorando di volta in volta .
Anche nel pomeriggio con Giò purtroppo privo di ferro per guasto al radiatore si è girato con buoni risultati.
Quello che ci limita come al solito è l'altezza del caro buon vecchio ferro e da parte mia la paura di spaccare qualcosa o di rovinare la carrozzeria.
I due pistini su cui non ci siamo avventurati ad avere un ferro da combattimento e non avere la preoccupazione di dover fare 180 km per tornare a casa si sarebbero potuti provare ,anche perchè la possibilità di saltare gli ostacoli più insidiosi c'era .
Per il resto direi buona l'organizzazione di pista, ambulanza ...il bar .Non c'era il pranzo in loco ,ma volendo si poteva andare ad un paese vicino dove c'era una sagra ..noi abbiamo preferito mangiare panini e approfittare della pista quasi vuota .
Per chi volesse andare ai prossimi raduni che faranno passerà davvero una bella giornata .
Nei prossimi giorni caricherò un po' di foto



Tornare in alto Andare in basso
Sbambi

avatar

Numero di messaggi : 1205
Data d'iscrizione : 24.11.08
Età : 42
Località : Tra Milano e Bergamo

MessaggioTitolo: Re: Castelnuovo Bormida   Lun Mag 09, 2011 10:21 am

Tornare in alto Andare in basso
http://www.studiocordata.com
led_z
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7910
Data d'iscrizione : 24.07.08
Età : 60
Località : Asti

MessaggioTitolo: Re: Castelnuovo Bormida   Lun Mag 09, 2011 8:09 pm

Posso solo confermare quanto detto da Tcheunne, ottima giornata in compagnia di gente di "ferro" Anche le piste più semplici non erano alla fine tanto semplici, il poco fango presente aveva una tenuta tipo cemento pronta presa 400 e gli angoli di attacco praticamente tutti al limite dei ferri. Purtroppo il seppur piccolo stallonamento che sembrava non dare problemi li ha dati. Appena mossa la macchina la gomma è andata completamente a terra e non mi son fidato a girare con quella di scorta (e se cedeva pure quella??) A onor del v ero GIO' si era offerto di portarmi il suo treno di gomme per permettermi di girare ancora, ma non avevo davvero voglia di fare 2 cambi gomme in un'ora! Come dice Ste il problema è che bisogna tornare a casa, altrimenti si proverebbe di più. Ho visto molti mezzi molto blasonati con rotture varie, differenziale, giunto ecc. Comunque il buon Ste ha dato il meglio, e con lui suo fratello che ha un certo punto ha fatto tremare entrambi lol! Infine abbiamo conosciuto un ferro di genova che non conosceva il club affraid Lo abbiamo invitato a venirci a trovare naturalmente. In ogni caso un buon posto x ritrovarci un'altra volta, scomodo x ste ma comodo x me. Foto a presto.
PS: la famosa trivella era davvero impossibile da fare, solo tre hanno provato e nessuno è riuscito. Ciao

_________________
And God said, Let There Be Rock.
And there was   Led Zeppelin

"Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo."            Voltaire
Tornare in alto Andare in basso
lallo

avatar

Numero di messaggi : 1382
Data d'iscrizione : 17.03.11
Età : 33
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Castelnuovo Bormida   Lun Mag 09, 2011 8:54 pm

Complimenti! questi Ferri del nord sono proprio attivi... Very Happy
Aspettiamo le foto per i commenti
Tornare in alto Andare in basso
COBRA

avatar

Numero di messaggi : 4004
Data d'iscrizione : 20.09.10
Età : 28
Località : Rovigo(Abitazione)-Solesino(Lavoro)

MessaggioTitolo: Re: Castelnuovo Bormida   Lun Mag 09, 2011 8:55 pm

lallo ha scritto:
Complimenti! questi Ferri del nord sono proprio attivi... Very Happy
Aspettiamo le foto per i commenti

bounce bounce bounce
Tornare in alto Andare in basso
max69
moderatore
avatar

Numero di messaggi : 3686
Data d'iscrizione : 15.06.10
Età : 48
Località : Milano/Alessandria

MessaggioTitolo: Re: Castelnuovo Bormida   Lun Mag 09, 2011 10:38 pm

Se non avessi paura di spaccare...nell'attesa che mi passi aspetto le foto... Very Happy

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso
Tcheunne

avatar

Numero di messaggi : 3645
Data d'iscrizione : 18.03.10
Età : 44
Località : Aosta

MessaggioTitolo: Re: Castelnuovo Bormida   Lun Mag 09, 2011 11:13 pm

Max la paura ti passa solo girando e provando , io ho il ferro da un tot di anni e l'ho sempre usato come mezzo di trasporto ,per l'inverno e per piccole uscite in off molto leggero sentierini,boschi ...gli ostacoli cercavo sempre di evitarli ...da poco più di un anno invece sto scoprendo le potenzialità del nostro ferro ,all'inizio girando da solo è difficile stabilire quello che è alla tua portata .Girando con mezzi più grossi e preparati alla fine ti accontenti di guardare gli altri .Da poco più di un anno ,da quando mi sono iscritto ho cominciato a osare qualcosina in più ,poi nei nostri raduni,vedendo cosa facevano gli altri,come affrontavano gli ostacoli sono migliorato moltissimo ...a volte sopravvaluto me e il mio buon ferruccio lo dimostra che a momenti mi ribalto ,ma dopo quattro prove con il pide scarso ,una da ignorante ho trovato il piede giusto e sono uscito. Questi raduni in pista mi piacciono molto anche se difficili per noi perché nessuno ti vieta di restare in coda e guardare gli altri ,provare una due dieci volte e se non ce la fai puoi saltare l'ostacolo ,farti aiutare da un altro mezzo o farti tirare fuori da uno scavatore ...non c'è nessuno che ti dice niente se salti l'ostacolo.
Alla prossima uscita ti voglio dei nostri ! Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
GIO'SOBILLATORE

avatar

Numero di messaggi : 3541
Data d'iscrizione : 15.04.09
Età : 48
Località : TORINO

MessaggioTitolo: Re: Castelnuovo Bormida   Lun Mag 09, 2011 11:27 pm

sono stradaccordo con Ste'. inoltre vorrei tanto capire come si fa a rompere/spaccare facendo off. personalmente tutti i problemi che ho incontrato fino ad oggi son acciacchi dovuti all'eta' avanzata del buon Ferruccio. da GIO'
Tornare in alto Andare in basso
COBRA

avatar

Numero di messaggi : 4004
Data d'iscrizione : 20.09.10
Età : 28
Località : Rovigo(Abitazione)-Solesino(Lavoro)

MessaggioTitolo: Re: Castelnuovo Bormida   Lun Mag 09, 2011 11:32 pm

suppongo si parli di danni alla carrozzeria piuttosto che ai differenziali, alle sospensioni e agli organi (testine, barre, ginti) dello sterzo che tra botte e sollecitazioni varie di sicuro soffrono di piu' che non per strada...
poi si potrebbe ipotizzare anche un surriscaldamento del motore ma se la ventola fa il suo lavoro non ci sono grossi problemi, salvo che il radiatore non sia pieno di fango...
prolungati guadi o permanenza in pozze acquo-fangose non sono salutari all'impianto elettrico in generale (faretti bassi, sensori porte) e neanche a cuscinetti ruota e pinze freni...
bisognerebbe lavare bene i mezzi dopo ogni uscita e ingrassarli con calma... se no poi si rompono e la gente si chiede perche'...
a uno che conosco col wrangler si sono bloccati i pistoncini di una pinza freno davanti... e per fortuna non eravamo in fuoristrada e il carro attrezzi ci arrivava a prenderlo.
non volgio fare il guastafeste ma la paura non e' per forza una cattiva cosa per chi usa il mezzo tutti i giorni per andarci a lavoro... no?
Suspect
Tornare in alto Andare in basso
KIID FER

avatar

Numero di messaggi : 1494
Data d'iscrizione : 16.05.09
Età : 52
Località : CIGLIANO VC

MessaggioTitolo: CASTELNUOVO BORMIDA   Mar Mag 10, 2011 1:07 am

..IO PENSO A RIGUARDO,CHE FARE OFF IN PISTA..TANTO BENE NON GLI FA'..COME A GIA' DETTO COBRA,FANGO,ACQUA,SABBIA,BUCHE SICURAMENTE ACCORCIANO LA VITA DI ALCUNI ORGANI PIU' DELICATI,MAGARI ANCHE SOLO X ANZIANITA' DI ALCUNI COMPONENTI DEL FERRO...IN PARTICOLAR MODO..CUSCINETTI RUOTE,BALESTRE,RINVIO STERZO,SUPPORTI MOTORE ECC,OLTREMODO IL FERRO NON E' STATO CONCEPITO X FARE TRIAL,MA' UN MODESTO FUORISTRADA,ALTRIMENTI LO AVREBBERO OMOLOGATO CN BLOCCHI,ESCURSIONI PIU' LUNGHE,RUOTE PIU' ALTE,SEMIASSI PIU' ROBUSTI,RAPPORTI DI RIDUZIONE PIU' CORTI ECC....XCUI..SON DELL'IDEA CHE CHI FA' PISTE,PRIMA O POI AVRA' DA METTERCI LE MANI,MA' QUESTO NON X PORTARE SFIGA,MA' X UN SEMPLICE RAGIONAMENTO SU CAUSA/EFFETTO...POI SONO IL PRIMO A FREGARMENE O PERLOMENO DI ESSERE COSCIENTE CHE SE' ROMPO IN O.R.,ME' LA SONO UN PO' CERCATA.... ..MI PIACE IL MIO FERRO E MI PIACE DIMOSTRARE,A ME' E AD ALTRI(CHE HANNO DI SOLITO MEZZI PIU' COSTOSI E MODERNI) CHE NONOSTANTE TUTTO COL MIO "CLAVICEMBALO"COME LO CHIAMA CINZIA LA MIA DONNA... ...POSSO ANDARE COMUNQUE QUASI TUTTO DOVE VOGLIO,MANTENENDO PERO' SEMPRE LE CARATTERISTICHE ORIGINALI DEL MEZZO [PARAURTI,BAGAGLIERA,RUOTA DI SCORTA,PEDANE,SEDILI POSTERIORI,ECC...]..NON HO MAI POSSEDUTO IN VITA MIA UN MEZZO CHE NON ABBIA MODIFICATO,DALLE AUTO PRECEDENTEMENTE AVUTE AL MOTORINO DA CROSS,VESPA PX,SUZUKI DR650 ECC XCUI NON INTENDO COMUNQUE NEANCHE PENSARE DI AVER FINITO DI PREPARARE IL MIO FERRO...SONO SOLO ALL'INIZIO....IL BELLO DEVE ANCORA VENIRE!!!...
Tornare in alto Andare in basso
ROBERTO

avatar

Numero di messaggi : 2747
Data d'iscrizione : 22.11.09
Età : 51

MessaggioTitolo: Re: Castelnuovo Bormida   Mar Mag 10, 2011 1:35 am

Complimenti vivissimi a questo gruppo del Nord che sembra essere veramente affiatato!
Attendiamo le foto... Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
led_z
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7910
Data d'iscrizione : 24.07.08
Età : 60
Località : Asti

MessaggioTitolo: Re: Castelnuovo Bormida   Mar Mag 10, 2011 7:40 pm

La paura di spaccare c'è sempre, infatti certi ostacoli si evitano altri ci si prova col piede giusto come dice ste. Il punto debole del ferro x antonomasia è il differenziale anteriore e quello bisogna cercare di non stressarlo troppo. Poi i supporti motore. Se se ne rompe uno non è un problema, a casa si torna. Se si rompono tutti e due + il supporto cambio son cazzi (giusto KIID?) Secondo me l'importante è capire fin dove si può arrivare senza troppi rischi, oltre si fa ma bisogna capire a cosa si va incontro e accettarne i rischi. Poi c'è anche modo e modo di affrontare gli ostacoli. Di forza bruta al chiodo piu facile rompere, se si cerca la via migliore (quando c'è) e si fa magari la manovra in più si evitano parecchi rischi. Ma non lasciate i ferri ad arrugginire sotto il portico, tirateli fuori e un pò alla volta provate, provate, provate lol! lol!

_________________
And God said, Let There Be Rock.
And there was   Led Zeppelin

"Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo."            Voltaire
Tornare in alto Andare in basso
Tcheunne

avatar

Numero di messaggi : 3645
Data d'iscrizione : 18.03.10
Età : 44
Località : Aosta

MessaggioTitolo: Re: Castelnuovo Bormida   Mar Mag 10, 2011 8:51 pm

Sergio è sicuramente vero che il trial può causare rotture o abbreviare la vita dei nostri ferri , ma non li abbiamo comprati per usarli come macchine d'epoca ,li abbiamo presi per usarli per fuoristrada , io la vedo così se quando torno da un raduno mi metto li con santa pazienza , lo lavo sopra e sotto , lo ingrasso controllo la tenuta delle protezioni dei giunti , lavo il motore e controllo ogni cm quadrato e verifico che non ci siano perdite ,pulisco il filtro aria , in alcuni casi vedi dai muli smonto il radiatore e lo passo con l'idropulitrice ,verifico livelli ...in poche parole tagliando completo ad ogni uscita i problemi dati da fango acqua e sabbia li riduco notevolmente.
Sulla pista come già detto cerchiamo sempre non dico la via più facile ma la meno pericolosa per i nostri mezzi , per usare un insegnamento del buon Giò l'ignoranza usiamola quando serve !
In questo raduno un toy ha spaccato davanti , un dragster affrontando la trivella ha rotto il diff davanti alla fine era veramente tutto storto ... anche loro spaccano ,anche se sono più grossi e forti di noi , i nostri limiti sono più bassi dei loro , cerchiamo di stare sempre sotto ai limiti del nostro ferro ma non trattiamoli da pezzi da museo .
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Castelnuovo Bormida   

Tornare in alto Andare in basso
 
Castelnuovo Bormida
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» CASTELNUOVO BORMIDA 25 aprile
» [Roma e dintorni]...Gita al "Turano".
» Nuova sfida: Capriolo 75cc 1960
» Madonnina dei centauri Castellazzo Bormida (AL)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Feroza club Italia :: Raduni/Incontri :: Uscite e incontri tra soci-
Andare verso: